Erano anni che sognavo di usare la mitica frase che dava inizio ad ogni episodio di Star Trek TOS (the original series). Questa, in effetti, è stata per noi l’ultima frontiera, prima di lasciare Copenaghen.
Ultima tappa al Tycho Brahe Planetarium.
Un po’ di corsa perché apre alle 12 e il nostro treno è alle 13.30.
Molto carino. Col laghetto intorno dove c’è pieno di gente che fa jogging.
Dentro ci sono diverse cose da fare. Io, ad esempio, mi sono perso tra le stelle un paio di volte cercando di raggiungere Marte. Però non ho tamponato nessuno.
Poi c’è questo box dove vieni “scannerizzato” ti dice da quali stelle provengono gli elementi che compongono il tuo corpo e poi ti dice: “you are made of the Universe”.
Ed è lì che la tua autostima decolla!!!

In quel momento capisci che David Bowie l’ha scritta per te: “There’s a starman waiting in the sky…”

Ciao Copenaghen, Billund arriviamo!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *